Foto portfolio gabriele forti

IL MIO BLOG

Perché fotografare un matrimonio è un’arte innata

Forse non tutti sanno che scattare foto durante una cerimonia, anzi, durante la cerimonia per eccellenza, il matrimonio, non significa scattare delle qualsiasi foto di qualità questo perché, secondo me, fotografare un matrimonio è un’arte innata.

Oltre la bellezza oggettiva dello scatto deve esserci qualcosa di più: le foto di un matrimonio sono il racconto di quella giornata unica e di tutte le emozioni associate ad ogni singolo momento immortalato.

È per questo che non devono essere solo belle foto di qualità professionale: devono contenere in sé quelle emozioni profonde e quelle sensazioni che, per gli sposi devono poter riemergere osservandole, anche a distanza di tempo e per tutti gli altri devono essere ben percepibili, in modo da coglierne l’autenticità e la profondità.

A determinare l’unicità del lavoro del fotografo per matrimoni è la sua capacità di cogliere l’attimo: il suo compito è seguire ogni istante della cerimonia e dei festeggiamenti, andandone a catturare i momenti fondamentali e più carichi di significato, con, però, la difficoltà di non poter avere mai una seconda opportunità. Attimi come l’ingresso della sposa, lo scambio delle fedi, la pronuncia del fatidico “sì” e il lancio del bouquet, per fare degli esempi, non si possono ripetere.

Di sicuro non è come il lavoro in studio, dove il soggetto sta in posa e si possono ripetere più e più scatti alla ricerca della perfezione.

E qui stanno il talento innato e l’arte del fotografo per matrimoni: non solo deve immortalare il momento perfetto, ma deve anche produrre uno scatto carico di emozioni, le emozioni di quel preciso istante e renderle, così, eterne.

COME SCEGLIERE IL FOTOGRAFO PER IL TUO MATRIMONIO

Fatta questa premessa vorrei offrire ai futuri sposi qualche consiglio per scegliere il fotografo per il loro matrimonio:

1. Guardate le foto

La prima cosa da fare è chiedere di poter visionare i servizi fatti ad altri matrimoni. Se le foto vi emozionano e vi fanno venir voglia di sposarvi, allora siamo sulla strada giusta. Ci sono poi altri accorgimenti per scegliere il fotografo giusto per il vostro matrimonio ma tenete sempre presente che fotografare un matrimonio è un’arte innata.

Scopri come Scegliere il Fotografo per il Tuo Matrimonio

2. Organizzazione

Affidarsi a un professionista significa anche avere un consulente al proprio fianco che sa come muoversi e tutti i passi da fare. Un buon fotografo per matrimoni dovrà essere in grado di seguire tutte le fasi della cerimonia, dalla preparazione ai festeggiamenti. Non dovrete chiedere ma sarà lui a presentarvi le varie eventualità e a darvi le soluzioni prima ancora che si manifestino i piccoli problemi legati alla cerimonia.

Leggi anche Come organizzare un Matrimonio Perfetto

3. Questione di feeling

Abbiamo detto che la sensibilità di un fotografo è fondamentale per la buona riuscita del servizio fotografico quindi cercate di affidarvi ad una persona che sia sulla vostra stessa lunghezza d’onda. Il fotografo sarà la vostra ombra e deve esserci simpatia ed empatia.

CLICCA SUI LINK PER VEDERE I MIEI LAVORI

English EN Italian IT Spanish ES
error: Content is protected © Forti Gabriele PH !!