Foto portfolio gabriele forti

IL MIO BLOG

Come si cattura un’emozione: la passione di un fotografo da matrimonio

In questi anni ho potuto fotografare molti matrimoni, ho conosciuto molte coppie e incrociato le loro storie. C’è una domanda che molti mi fanno: come si cattura un’emozione?
 
Catturare le emozioni a un matrimonio è forse la parte più affascinante, difficile e soddisfacente del mio lavoro e non esiste una tecnica per farlo ma è necessario avere delle doti innate. Il lavoro del fotografo di matrimoni è davvero particolare e complicato e per portarlo avanti necessita di tanta, tantissima passione.
sposa sposi wedding sposarsi toscana reportage
La pianificazione del servizio fotografico

Per riuscire bene nel mio lavoro la pianificazione del matrimonio è fondamentale. Ogni volta che una coppia arriva nel mio studio e decide di avermi come fotografo per il suo matrimonio per prima cosa inizio a chiedere e ad ascoltare. Mi informo sugli spostamenti che faranno gli sposi separatamente prima della cerimonia; chiedo informazioni sul luogo dove si preparerà la sposa e dove si vestirà invece lo sposo. Queste informazioni sono fondamentali per poter comprendere di quanti assistenti avrò bisogno, per poter pianificare i miei spostamenti e per essere sempre presente nei momenti salienti della giornata. 
 
Leggi anche:
Sposarsi a San Casciano dei Bagni un luogo indimenticabile per il tuo matrimonio
Sposarsi ai giardini della Foce nel cuore della Vald’Orcia
dettagli sposa matrimonio fotografo emozione
L’organizzazione del wedding day

L’organizzazione del mio lavoro nel giorno del matrimonio deve essere impeccabile, non c’è spazio per errori e per dimenticanze. Devo trovarmi sempre nel posto giusto al momento giusto, avere l’attrezzatura adatta sempre a portata di mano ed essere pronto a qualunque emergenza. Un temporale improvviso? Devo avere un ombrello. Un matrimonio in inverno con temperature basse? Serve un supporto per me e per la sposa. La sposa è in anticipo? Devo fare in modo di arrivare comunque prima di lei.
matrimonio sposarsi sposi wedding reportage
La parte artistica di un servizio fotografo per matrimoni

Una volta organizzata tutta la parte tecnica, predisposto i miei assistenti nei punti giusti e rassicurato gli sposi, posso lasciare via libera al mio lato artistico. Questo non significa improvvisare ma avere la sensibilità di comprendere gli stati d’animo degli sposi e degli invitati per sapere che sgorgherà una lacrima un attimo prima che accada ed essere pronto a scattare. 
sposi bacio matrimonio attimi emozioni reportage
Certo non è facile ma ogni fotografo dovrebbe essere anche un po’ psicologo, saper ascoltare e comprendere il carattere delle persone che si trova davanti e riuscire a instaurare un feeling perfetto con gli sposi. Devo dire che questa è forse la cosa più complicata: sintonizzarsi sulla stessa lunghezza d’onda degli sposi. Eppure è fondamentale. Solo comprendendo le loro aspettative, le loro paure e ascoltando a fondo le loro storie so che riuscirò a tirare fuori lo scatto perfetto catturando per sempre le loro emozioni
English EN Italian IT Spanish ES
error: Content is protected © Forti Gabriele PH !!